Installazione stufa pellet fai da te

Come installare una stufa a pellet fai da te?

11/09/2011 -In Fai da te - By kingk (art. no 276)

Installazione stufa a pellet fai da te

Le stufe a pellet, sono una vera e propria rivoluzione nel campo del riscaldamento domestico, queste stufe utilizzano un combustibile solido economico il pellet, realizzato con gli scarti della falegnameria, il rendimento delle stufe a pellet è elevato, circail 90% mentre l'installazione è piuttosto semplice e può esseretranquillamente realizzata anche fai da te.

Al fronte di un costo iniziale piuttosto elevato (intorno ai 1000 euro), si può poi beneficiare di un ottimo risparmio sul combustibile, al costo di soli 2 euro è possibile mantenere accesa una stufa a pellet di circa 7 KW per 12 ore.

Il trasporto della stufa può essere un operazione un pò delicata, infatti i pesi vanno da 80 KG fino ad oltre 160 KG, è consigliato trasportarle con un furgonedotandosi se necessario anche di un carrello robusto.

La stufa a pellet per funzionare ha bisogno di 2 tubi e una presa di corrente, i 2 tubi sono uno per il prelievo dell'aria e uno per lo scarico del fumo, la presa di corrente serve per alimentare la stufa che si occupa della circolazione forzata dell'aria e dell'accensione e gestione dei pellet.

installazione stufa a pellet fai da te


Per installare una stufa a pellet basta un trapano dotato di punte carotatrici dei 2 diametri dei tubi, una volta effettuati i fori basta incastrare i tubi e fissarli con delle semplici staffe.
E' possibile acquistare tubi, raccordi e staffe presso i negozi di edilizia o un qualsiasi centro fai da te.

Il tubo dell'aria è di dimensioni ridotte di circa 50 cm, serve per prelevare l'aria necessaria per la combustione all'interno della stufa, per un istallazione ideale si consiglia di prelevare l'aria dall'esterno, è possibile collegare il tubo dell'aria all'esterno effettuando un piccolo foro nel muro nel quale bisognerà collocare il tubo.
Nella maggior parte delle installazioni, tuttavia una prassi assai comune è quella di prelevare l'aria direttamente dall'ambiente interno, l'operazione non è rischiosa dato che all'interno non viene espulso nessun residuo, mentre l'aria prelevata verrà poi espulsa nel tubo di scarico insieme al fumo.

Il secondo tubo invece è in genere da 80 cm e serve per espellere i fumi generati dalla combustione.
Il tubo da 80 cm deve essere necessariamente portato sino all'esterno e deve superare il tetto dell'edificio in altezza per una corretta installazione.
Per disperdere meno calore è consigliato disporre il tubo in verticale partendo dalla stufa e portarlo fuori solo in prossimità del soffitto, durante il funzionamento il tubo di scarico diventerà molto caldo e darà un ottimo contributo nel riscaldamento dell'ambiente migliorando di qualche punto percentuale il rendimento della stufa.

Una volta installata e in funzione la stufa, sarà necessario ripulire la camera di combustione con un bidone aspira ceneri ogni 1/2 giorni a seconda dell'uso e del modello.



installazione stufa a pellet fai da testufa a pellet
Commenta
Il tuo nome (opzionale)
E-Mail (non verrà pubblicata)
Il tuo sito web (opzionale)
Notifiche
Le tue opinioni

Commenti degli utenti



Tags: Installazione stufa a pellet - Stufa a pellet - Come installare stufa a pellet




11/09/2011 -In Fai da te - By kingk (art. no 276)